PUNTATA DEL 25 MARZO 2020

Clicca l'icona per vedere la puntata di #italiasera

#IOSTOACASA   SPECIALE STREAMING

LA FEBBRE DEL SABATO SERA

DALLE 17 #IOSTOACASA


 IO STO A CASA 18 MARZO PRIMA PARTE

IO STO A CASA 18 MARZO PRIMA PARTE

IO STO A CASA 18 MARZO SECONDA PARTE

#ITALIASERA DEL 29 APRILE PRIMA PARTE

#ITALIASERA DEL 29 APRILE SECONDA PARTE







LA TELEVISIONE DEGLI ITALIANI NEL MONDO IN DIRETTA TUTTI I GIORNI H24

PRIMA FILA

Clicca qui per vedere i canali in diretta streaming

DA SALERNO IN STREAMING ART'S TV

www.artestv.it/

SANDRO RAVAGNANI, DA SALERNO ALLA RAI E MEDIASET 

POI IN AMERICA E DOPO IL PERIODO NEGLI STATES 

RITORNA A SALERNO E PRENDE IL TIMONE DI ARTESTV.IT 

“IL SUO PROGRAMMA, 

“UNA CRESCITA A PASSI LENTI E DI QUALITA'”

IL “GIORNALE DI ARTESTV”, IL NOSTRO SALUTO DI BENVENUTO AL DIRETTORE SEBASTIANO, SANDRO RAVAGNANI

DI GIOVAMBATTISTA RESCIGNO


Caro direttore, sai bene dall’alto della tua esperienza che scrivere un articolo di giornale su chi diviene il direttore di una testata televisiva e giornalistica, a volte implica da parte dell’estensore il Laudato Sii, ma non sarà così, sarò chiaro e diretto, sono le prerogative che deve avere un giornalista nel comunicare il proprio messaggio, e questa volta, tocca a me darti il benvenuto a nome di tutti i colleghi delle redazioni: giornalistica e televisiva, dei tecnici, dei fonici, degli addetti alle luci, degli scenografi e dei cameramen. Essere diretti tu insegni che può dare anche fastidio, ma tu ne hai già avuti, uno più uno meno non ti scalfisce, né ferisce più di tanto. Personalmente, in un primo momento ho avuto l’impressione di trovarmi seduto difronte a Camilleri, ammantato di quel suo cappotto o della giacca da camera di color marrone chiaro, tu l’occhialino da intellettuale, lui l’occhialone nero e pesante, lo sguardo attento e penetrante, con il quale si presentava e sottoponeva alle interviste della Mannino; preparato e pronto a parlare della sua vasta produzione letteraria; passata, presente e futura, cosa che la grande penna faceva spesso, e che gli veniva naturale. Ad onor del vero ho pensato tra me e me dopo aver guardato il volto degli altri, ora ascolteremo un latro sermone, perché si sa le riunioni di redazione, si rivelano grandi scatoloni vuoti e inutili sermoni ripetitivi e senza alcun fine propositivo, sicuramente con il signor Ravagnani non troveremo punti di incontro. Quando poi hai iniziato a parlare, ad esporre il tuo programma, la tua visione futuristica e di trasformazione dei programmi, delle rubriche, la cognizione della Tv futuristica, con l’inserimento studiato ed oculato nonché la scelta e la collaborazione di esperti di vari settori delle produzioni televisive, fotografiche e musicali quali Gerry Frezza, Bruno Fruscione, Giovanni Cappuccio e Marco Saccone, l’inserimento di cose nuove, l’ampliamento dello scenario di produzione, che indubbiamente senza la tua presenza, sarebbero anche sopravvenute ma in un periodo molto distante da quello odierno. L’idea che mi ero fatta, il rischiararsi dei volti dei colleghi con il tuo parlare, con il tuo esporre la programmazione, e il modello editoriale nuovo, ha subito una trasformazione. Per poi ampiamente modificarsi ma più tardi, solo dopo aver letto la tua sintetica, ma puntuale e precisa biografia lavorativa e produttiva, molti fatti, poche chiacchiere. Così i tanti dubbi, le tante riserve perché il nuovo lascia sempre pensare, il dubbio sono svanite. Allora caro Sandro, non posso limitarmi che a dirti benvenuto in famiglia, perché quella di Artestv, è una piccola famiglia, una famiglia che come tutte quelle legalmente costituite ha i suoi problemi, e le incomprensioni che tra i suoi componenti non mancano sarebbe surreale, vivremo nell’isola che non c’è o nel paese del ben-godi, espressione quest’ultima che noi che abbiamo qualche primavera in più ben conosciamo, perché dette e ridette da coloro che qualche annetto fa ricoprivano incarichi e svolgevano incombenze che oggi noi ci troviamo a ricoprire. La nostra è una famiglia sicuramente che come ho potuto percepire, ti ha accolto molto bene, ha visto in te la guida, il punto di riferimento a cui rivolgersi e dal quale apprendere, perché da una persona ben inserita come te nel mondo della televisione, (dall’aver ieri lavorato con il catodico a monocanale ed in bianco e nero, poi con il colore, con le prime Tv Triniton, e a seguire lo schermo piatto, la Tv al plasma, seguita immediatamente dal LCD , e dall’apparizione dell’Home Video Theater, a cui seguirà l’era del satellitare, al quale si sussegue il digitale terrestre, e infine la Web Tv, e prossimamente il 5G), un percorso che tranne per i primi anni “50” hai vissuto e del quale in un certo qual modo hai seguito il progresso; non resta che carpire e perché no, per i più giovani che sono coloro che sono proiettati verso il domani “rubare” in senso buono il mestiere, fare propri quei segnali che portano al miglioramento personale e nello stesso tempo ad una maggiore qualità di produzione. Ora però non voglio dilungarmi, altre cose le diremo tutti insieme in redazione, voglio solo dirti benvenuto in famiglia e a tutti noi, buon lavoro in unità di intenti leali, sinceri e di pronta cordialità e amicizia, a tutti “ad majora” ed a futuri sicuri successi.

WBE ULTIMA ORA

Editoria • Management artistico • Audiovisivi • Produzioni discografiche • Edizioni musicali • Cinema

• Produzioni televisive • Grandi eventi • Produzioni radiofoniche • Moda• Marketing & Comunication


WORLD BUSINESS ENTERTAINMENT

MAGAZINE

SANDRO RAVAGNANI

DIRETTORE RESPONSABILE

sandroravagnani.it


GIOVANNI CAPPUCCIO

REDATTORE

giovannicappuccio.com

MARCO SACCONE

CONSULENTE MUSICALE

smproduction

LA FEBBRE DEL SABATO SERA RADIO #PLAY TAG - QUARTA RETE CANALE 654.

ATTENZIONE TROVERAI QUESTE PAGINE ALL'INTERMO DEL SITO 

RISPETTIVAMENTE IN WBE MAGAZINE E LA FEBBRE DEL SABATO SERA

Ultima ora: Per combattere la disinformazione, gli attacchi strumentali e la concorrenza sleale prende il via la prima campagna #MangiaItaliano in Italia e all’estero per salvare la reputazione del Made in Italy, difendere il territorio, l’economia e il lavoro e far conoscere i primati della più grande ricchezza del Paese, quella enogastronomica. L’emergenza coronavirus sta mettendo a rischio l’intera filiera agroalimentare estesa, dai campi agli scaffali fino alla ristorazione, che raggiunge in Italia una cifra di 538 miliardi di euro pari al 25% del Pil ed offre lavoro a 3,8 milioni di occupati. 

PROSSIMAMENTE

TRA I SER​VIZI

COFFEE SQUARE

GIOCAITALIA - LIBRI

DISNEYLAND

APPASSIONANTE

VIDEO MUSICALI

IL MAGAZINE

OGNI VENERDI

SABATO 7 MARZO 2020

SOSPESA A CAUSA DEL CORONA VIRUS

SOSPESO A CAUSA DEL CORONA VIRUS

SOSPESO A CAUSA DEL CORONA VIRUS

RADIO #PLAY TAG QUARTA RETE 654

LA FEBBRE DEL SABATO SERA 

LE REPLICHE

P1 -  12 OTOBRE 2019

P2 - 19 OTTOBRE 2019

P3 - 26 OTTOBRE 2019

P4 - 2 NOVEMBRE 2019

P5 - 9 NOVEMBRE 2019

P6 -16 NOVEMBRE 2019

P7- 23 NOVEMBRE 2019

P8 -30 NOVEMBRE 2019

P9 - 7   DICEMBRE 2019

P10 -14 DICEMBRE 2019

P11-21 DICEMBRE 2019

P12- 29 DICEMBRE 2019

P13 - 4 GENNAIO   2020

P14 - 11 GENNAIO 2020

P15 - 18 GENNAIO 2020

P16 - 25 GENNAIO 2020

P17 - 1 FEBBRAIO 2020

P18 - 8 FEBBRAIO 2020

P19 -15 FEBBRAIO 2020

P20 - 22 FEBBRAIO 2020

P21 - 29 FEBBRAIO 2020

P.22 - 7  MARZO 2020    

Nel rispetto delle direttive emanate per il contenimento delle infezioni da Corona virus, le Emittenti RTC QUARTA RETE e RADIO PLAY TAG hanno preso le seguenti decisioni per tutelare la salute dei collaboratori e dei numerosi ospiti che frequentano normalmente gli studi.

1) Vengono temporaneamente interrotte tutte le trasmissioni che richiedono live o registrazione in studio ad RTC Quarta Rete

2) Saranno mantenute le edizioni del TG anche con ulteriori edizioni speciali, se necessarie anche la sera ma, nella redazione, i giornalisti saranno divisi in turnazioni di non più di due persone per turno (uno la mattina ed uno il pomeriggio/sera)

3) Radio play tag interromperà il suo palinsesto mattutino mantenendo solo l'informazione quotidiana alternata alla musica registrata con la presenza in studio solo del giornalista Nunzio Siani senza ospiti se non in collegamento telefonico / messenger e di un tecnico in regia.

4) la musica live in radio dei gruppi è sospesa.

Questi accorgimenti operativi ci permetteranno di evitare l'affollamento di persone nei nostri studi, limitandolo le persone complessivamente presenti tra radio e tv a non più di 4 persone (sempre le stesse) distribuite su un'ampia superfice ed in stanze completamente separate.

Queste regole saranno mantenute per il tempo necessario e saranno aggiornate di settimana in settimana in funzione degli sviluppi della diffusione dell'infezione e le disposizioni nazionali, regionali e comunali che saranno emanate.

In ogni caso pur applicando queste regole di tutela non mancheremo nel farvi arrivare tutti gli aggiornamenti informativi necessari con puntualità come abbiamo sempre fatto dal 2015 ad oggi.

#restiamouniti #rispettiamoleregole #rtcquartarete #radioplaytag

SOSPESO A CAUSA DEL CORONA VIRUS

I NOSTRI VIDEO MUSICALI

PAURA DI VOLARE

PJERO

PERCHE' DOPO

SUSANNA REPPUCCI

ADDRESS

Contrada Fievo, 6 San Potito Ultra 83050 (avellino)

Sarasota (Florida)


CALL US

0825 1490919 - 986177

EMAIL